Si ricomincia!

Si ricomincia.

Il primo pensiero è per Francesco e per la sua famiglia, la sua assenza si sentirà, ma sono certo che anche da lassù farà il tifo per i suoi ragazzi e per tutti gli altri.

Lunedì 14 settembre si riparte per una stagione nuova che speriamo ci porti tante buone novità.

Inutile nascondere la legittima preoccupazione delle sorti dello stadio, in quanto la commissione esaminatrice dei progetti presentati dai tre gruppi concorrenti al bando di affidamento, tra i quali il nostro, deve ancora pronunciarsi e decretare il vincitore.

Da quanto venuto fuori durante l’espletamento della gara, abbiamo ragione di essere ottimisti, in quanto, a differenza dell’unico altro concorrente rimasto in gara, il nostro progetto aumenta l’offerta sportiva a scapito di attività commerciali ed è rappresentato da tutte società già operanti internamente, offrendo le adeguate garanzie gestionali, e questi elementi nel bando di gara dovrebbero costituire le maggiori garanzie di successo.

Una volta ottenuto l’impianto in affidamento, inizierebbe un importante processo di riqualificazione che ci consentirà un significativo upgrade funzionale, con tre pedane in più ed il rifacimento del pavimento, con i rulli sotto traccia.

Il 2014-2015 ha confermato il trend di crescita della società, e di questo ne siamo fieri.

Nella speciale classifica per società siamo balzati al 20esimo posto, avanti a società storiche e blasonate, pur praticando una sola arma e considerando le società militari.

Se pensiamo che solo dieci anni fa, quando ne abbiamo preso le redini, il CS Partenopeo era al trecentesimo posto, direi che di passi avanti ne sono stati fatti…

Oggi siamo tra le prime Società schermistiche d’Italia, la prima in Campania!

Oltre ai titoli Italiani conquistati da Amodio Maisto e Valerio Cuomo, possiamo vantare un titolo Europeo, sempre con Valerio Cuomo e la permanenza in serie A1 con la squadra di spada maschile che, con un po’ di esperienza in più, poteva puntare ancora più in alto…

Rossana Pasquino ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati italiani paralimpici e Fabrizio Citro si é fermato al secondo  gradino del podio ai Campionati italiani universitari.

Davide Maisto argento a squadre in Coppa del mondo under 20 di Udine, Gennaro Vitelli ottimo secondo alla prova europea cadetti di Bonn, e ancora Il successo nel trofeo Coni regionale conquistato dalla squadra ragazzi – allievi (Iodice Delgado Matteo, Segnini Stefano, Diana Edoardo, Iermano Matteo), oltre a tutte le altre affermazioni nazionali, interregionali e regionali che si sono succedute nella stagione passata.

La sfida di quest’anno è…fare ancora meglio!

In bocca al lupo a tutti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>