Pasquino nella storia: argento mondiale!

Galleria

Questa galleria contiene 2 foto.

L’atleta beneventana portacolori del Club Schermistico Partenopeo vola sempre più in alto scrivendo una nuova pagina di storia nella scherma campana. Ben presto infatti é passata dall’essere la prima atleta paralimpica campana a partecipare ad un mondiale alla prima atleta … Continua a leggere

Amendola e Vitelli d’oro a Caserta

Galleria

Questa galleria contiene 4 foto.

Dai più piccoli ai più grandi, il Club Schermistico Partenopeo porta in alto i propri colori anche nella categoria Master. In occasione della seconda prova nazionale, Vittorio Amendola centra l’oro nella cat.0 dopo una gara ai limiti della perfezione. Girone … Continua a leggere

Maisto, bronzo nazionale a Novara

Galleria

Questa galleria contiene 1 foto.

Nuova gara e nuovo splendido risultato per Amodio Matteo Maisto. Lo schermitore del Club Schermistico Partenopeo conquista, infatti, la medaglia di bronzo alla prima prova nazionale U17 di Novara, competizione dai numeri record, con ben 438 cadetti pronti a misurarsi … Continua a leggere

Pignatelli di bronzo

Galleria

Questa galleria contiene 1 foto.

Ottimo inizio di stagione anche per i piccoli schermidori del Club Schermistico Partenopeo. Infatti in occasione della prima prova interregionale GPG tenutasi ad Ariccia, il giovanissimo Leonardo Pignatelli porta in alto i colori partenopei conquistando la medaglia di bronzo. Dopo … Continua a leggere

Maisto oro a squadre a Budapest

Galleria

Questa galleria contiene 1 foto.

Prima gara internazionale dell’anno, prima convocazione e prima medaglia d’oro. La stagione di Amodio Matteo Maisto del Club Schermistico Partenopeo inizia nel migliore dei modi, conquistando il gradino più alto del podio con la squadra italiana composta da Greco, Malaguti, … Continua a leggere

Pasquino d’oro e Cuomo di bronzo

Galleria

Questa galleria contiene 4 foto.

Esordio nazionale straordinario per il Club Schermistico Partenopeo, che torna da Erba con un ricco bottino di medaglie e tante soddisfazioni. Prestazione ai limiti della perfezione per Valerio Cuomo, ormai atleta delle Fiamme Oro ma dal cuore partenopeo, che centra … Continua a leggere

Maisto convocato per Budapest

Mese ricco di ottime notizie per il Club Schermistico Partenopeo, che ottiene un’ulteriore convocazione di rilievo: quella per l’atleta napoletano Amodio Matteo Maisto che volerà in Ungheria per rappresentare l’Italia nella prova del Circuito Europeo Cadetti (U17) di Budapest dal 20 al 22 ottobre.
Lo spadista ha iniziato la stagione nel migliore dei modi dopo aver già preso parte al progetto Targ di fine luglio (allenamento dedicato ai migliori spadisti U17 cui hanno partecipato anche i neo cadetti Fabrizio Cuomo e Giovannella Somma) e agli Azzurrini, ritiro di inizio settembre dedicato ai migliori spadisti cadetti e giovani (insieme a Gennaromaria Vitelli e Valerio Cuomo), ed aver conquistato il pass per la prima prova nazionale assoluti di Erba.
Maisto oltre alla gara individuale, è chiamato a scendere in pedana anche per la gara a squadre.

Rossana Pasquino convocata ai Campionati Mondiali di Roma

Galleria

Questa galleria contiene 1 foto.

Rossana Pasquino, atleta del Club Schermistico Partenopeo, é la prima schermitrice campana nella storia ad essere convocata ai Campionati Mondiali di Scherma Paralimpica, in programma dal 7 al 12 novembre. La ricercatrice e professoressa dell’università Federico II di Napoli non … Continua a leggere

19 pass conquistati per Erba

Galleria

Questa galleria contiene 1 foto.

Strepitoso inizio di stagione per il C.S.Partenopeo che conquista un primo posto alla prima gara dell’anno, la qualifica regionale presso il Club San Nicola, e stacca altri 14 pass per la prima prova nazionale assoluti di Erba. Nella prova di … Continua a leggere

Avviso attività agonistica

Cari tutti,
come avrete letto dai giornali, il ricorso per ottemperanza avanzato dalla Regione Campania per l’esecuzione della Sentenza del Consiglio di Stato si è risolto ancora una volta con una sentenza a favore dell’impresa di costruzione che ha messo gli occhi sul Collana, il CdS intima alla Regione di consegnare l’impianto alla “vincitrice dell’avviso pubblico di concessione” entro 45 gg.
La cosa strana è che la prima sentenza accoglieva il ricorso avverso la regolarità del Bando, pertanto avendo noi ottemperato ad un Bando “non regolare” siamo stati esclusi dalla gara, mentre adesso al ricorso per ottemperanza sempre il CdS ritiene valido il bando e dispone l’assegnazione alla Giano srl…
Ma… se il bando è valido così com’è, e noi abbiamo ottemperato ad ogni virgola richiesta dal bando aggiudicandoci la gara per meriti e titoli guadagnati sul campo con decenni di attività sportiva alle spalle, perchè noi siamo stati esclusi a beneficio di una impresa di costruzioni che ha un progetto commerciale più che sportivo, che non ha curriculum sportivo, e che non ha nessuna storia sportiva (è stata costituita pochi giorni prima della scadenza dei termini di presentazione della domanda…)?
Non solo, ma che ha anche fatto un offerta economica alla regione più bassa della nostra?
L’unica strada che la Giano aveva per vincere questa gara era eliminare i concorrenti, poiché nel merito e nella sostanza non era competitivo con nessuna delle due cordate partecipanti, escluse tutte per vizi di forma opportunamente scovati facendo ricorso a discutibilissime interpretazioni giuridiche, tanto è vero che il TAR aveva già convalidato gara e vincitori, interpretando in maniera diametralmente opposta la questione.

Detto questo, e non mi voglio dilungare, la Regione Campania ha lo strumento per mandare a casa gli imprenditori e restituire il Collana agli sportivi, applicando l’Art. 10 del bando stesso che ne consente il ritiro “per sopraggiunte motivazioni di pubblico interesse” a beneficio della collettività.
Le Universiadi sono una oggettiva significativa motivazione di pubblico interesse che “dovrebbe” prevalere sull’interesse commerciale di Giano, a meno che il CdS non espliciti che il bando è valido, non per noi, ma solo per loro, e che l’art. 10 non sia legittimo per qualche motivo che si può sempre trovare…

Gli orientamenti, a detta della stampa e del buon senso, vanno verso la revoca del bando, anche se la Regione non si è ancora espressa.

I lavori nella NOSTRA palestra continuano a spron battuto ed i tempi di consegna previsti a ottobre sembrano sempre più concreti…
Noi continuiamo a sperare in una giustizia che il Consiglio di Stato non ci ha reso, ma che la Regione Campania ha gli strumenti per perseguire.

Intanto, iniziamo le nostre attività come sempre, stavolta al De Nicola, dove potremo installare le pedane e disponiamo anche di uno spazio esterno per la preparazione.

Sandro Cuomo

In allegato gli orari provvisori che inizieranno dal mercoledì 20/09/2017:

Immagine

Solo per oggi, lunedì 18/09/2017 le attività si svolgeranno solo per i tesserati over 15 (Cadetti – Giovani – Assoluti) dalle ore 20.00 presso la scuola Sacro Cuore.