Un weekend impegnativo per il Club Schermistico Partenopeo, impegnato contemporaneamente in più gare ed in più categorie, dagli U14 alla paraolimpica, passando per gli U23.

Splendida prestazione dei piccoli schermidori partenopei in occasione della prova regionale U14 di Caserta, valida per l’assegnazione dei titoli regionali nelle varie categorie.
In particolare:
nella categoria combinata Ragazze-Allieve (13-14 anni), Giovannella Somma conquistata la medaglia di bronzo, laureandosi inoltre campionessa regionale della categoria Ragazze;
club schermistico partenopeo scherma-napoli

nella stessa competizione al maschile, l’allievo Edoardo Diana sale sul secondo gradino del podio, mentre Marco Alfarano, 3° classificato, si laurea campione regionale della categoria Ragazzi; 6° classificato Matteo Iodice Delgado;
club-schermistico partenopeo scherma napoli

nella categoria Giovanissimi, medaglia di bronzo per Biagio Landi, 5° e 6° posto i compagni Adriano Parente ed Andrea Triunfo;
club-schermistico-partenopeo-scherma-napoli

nella categoria Giovanissime, 7° posto per Camilla Roano;
club schermistico-partenopeo scherma napoli

infine nella categoria Maschietti, 8° classificato Timothy Serluca.
club schermistico partenopeo scherma napoli

Due titoli regionali ed una nuova importante prestazione che fan ben sperare per il futuro.

Trionfo della società partenopea anche sulle pedane di Busto Arsizio, in occasione della prova del Circuito Europeo U23.
Infatti i giovanissimi Giacomo Corrado e Valerio Cuomo con due splendide prestazioni, hanno conquistato rispettivamente la medaglia d’argento e quella di bronzo in una gara europea aperta non solo agli under 23, ma anche a schermidori più esperti della categoria assoluti.

Trionfale il percorso gara di entrambi, capaci di aver ragione su avversari più esperti come Bollati, Di Nucci, Russo, fino allo scontro diretto in semifinale che ha visto trionfare Corrado con il punteggio di 15-13.
Per lo spadista partenopeo fatale è stata la finale persa con l’esperto Edoardo Munzone, della categoria assoluti.
club-schermistico-partenopeo scherma napoli

Sempre a Busto Arsizio, sulle pedane paraolimpiche, Rossana Pasquino continua la sua serie di piazzamenti, conquistando la medaglia di bronzo alla seconda prova paralimpica nazionale cat.A, nonostante due mesi senza allenamento a causa di una forte infiammazione al braccio.
club-schermistico-partenopeo-scherma napoli

Ma non finisce qui. Grandi notizie anche dall’Algeria, sede dei Giochi del Mediterraneo, dove  la nazionale giovanile italiana di spada guidata da Carmine Carpenito, convocato come maestro accompagnatore, ha conquistato complessivamente 2 ori a squadre, 3 ori individuali, 3 argenti individuali e 3 bronzi individuali. Un bottino incredibile ed una esperienza esaltante per il maestro del Club Schermistico Partenopeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *