Conferma in serie A1 e bronzo di Pasquino

Ultime gare dell’anno ed ultimo week-end di emozioni per il Club Schermistico Partenopeo. Infatti al Bocciodromo di Roma, dal 9 al 12 giugno, si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti di scherma sia individuale che squadre, nonché di scherma paralimpica.
Nella competizione individuale ottima prestazione di Fabrizio Citro, che conclude la sua corsa al 7° posto mancando per una sola stoccata (15-14 il punteggio finale) l’accesso al podio a favore dell’ atleta Lorenzo Bruttini,poi vincitore della gara.
Un po’ di amaro in bocca per il talentuoso spadista napoletano che però conferma, ancora una volta, di aver raggiunto un livello altissimo nella spada sia italiana che internazionale.

Nella competizione a squadre della serie A1, la compagine napoletana si é presentata con la squadra composta dallo stesso Fabrizio Citro, Riccardo Barionovi (all’individule), Giacomo Corrado e Valerio Cuomo, fresco campione del mondo U20 a squadre e vice campione individuale.
Tra gruppi sportivi militari e società civili storiche ed esperte, la giovanissima squadra del Club Schermistico Partenopeo riesce a conquistare per il secondo anno di seguito la permanenza nella massima serie, risultato di prestigio e tutt’altro che scontato.

club schermistico partenopeo scherma napoli spada

Dopo una fase a gironi affrontata non al meglio delle proprie possibilità, i 4 spadisti napoletani si scrollano di dosso ansia e paura e affrontano con coraggio e grinta il decisivo match contro il Club Scherma Formia, vinto con il punteggio di 45 – 38, mantenendo così la categoria.

Nella gara valida per assegnare i tricolori nella scherma paralimpica, la partenopea Rossana Pasquino conquista una fantastica medaglia di bronzo confermando una notevole continuità di risultati spalmati per tutta la durata dell’anno agonistico.

club schermistico partenopeo scherma-napoli spada

Gara intensa per la spadista napoletana.
Fase a gironi da incorniciare così come gli scontri ad eliminazione diretta fino all’assalto al cardiopalma con la Bortoletti, perso con il punteggio di 15-14 al termine di una fantastica rimonta interrotta solo da un regolamento tutt’altro che impeccabile.

Foto Augusto Bizzi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>