Pasquino d’oro ai Giochi Integrati di Scherma Paralimpica

Dopo aver concluso la stagione con due ottimi argenti italiani, Rossana Pasquino decide di iniziare il nuovo anno agonistico indossando il metallo più ambito: una medaglia d’oro, conquistata dopo tanti sacrifici, ai Giochi Europei di Scherma Integrata di Jesi.
Una vita divisa tra due grandi passioni cui dedica sé stessa senza mai risparmiarsi: Rossana è professoressa presso l’università di Napoli “Federico II”, ma questo non le impedisce di allenarsi con costante impegno sia con la spada che con la sciabola. Anzi è una continua fucina di medaglie.
Proprio quella di Jesi ha commosso tutti i suoi tifosi, ma lei per prima: è proprio sulla quindicesima stoccata che si sprigiona tutta la sua gioia ed emozione, consapevole ormai di essere salita sul gradino più alto.
Ecco il tabellino della gara:
Girone 3 vittorie, 1 sconfittta
Tab. 16 Pasquino – Nora (ITA) 15 – 2
Tab. 8 Pasquino – Malarme (FRA) 12 – 10
Semifinale Pasquino – Moore (GBR) 15 – 5
Finale Pasquino – Hill (GBR) 15 – 13

Buona performance anche nella gara di sciabola, in cui si ferma al 7° posto, perdendo l’accesso in semifinale proprio con la compagna di squadra Andreea Mogos.

club schermistico partenopeo scherma in carrozzina paralimpica napoli spada club schermistico partenopeo scherma paralimpica in carrozzina napoli spada

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>