L’atleta beneventana portacolori del Club Schermistico Partenopeo vola sempre più in alto scrivendo una nuova pagina di storia nella scherma campana.
Ben presto infatti é passata dall’essere la prima atleta paralimpica campana a partecipare ad un mondiale alla prima atleta campana a vincere una preziosa medaglia d’argento nella competizione.
Infatti la sorprendente Rossana Pasquino insieme alle compagne Mogos, Trigilia e Nocent, conquista per l’Italia il secondo gradino del podio nella gara di sciabola a squadre paralimpica.
club schermistico partenopeo scherma napoli spada sciabola
Dall’animo spadista, arma praticata negli ultimi 5 anni, Pasquino si é dedicata nell’ultimo anno anche alla sciabola per darsi la possibilità di entrare nel giro della nazionale dove giganteggiano gli atleti bi-arma. Sorprendentemente, l’atleta del Club napoletano é riuscita in pochissimo tempo a diventare competitiva anche in questa disciplina ottenendo l’apprezzamento del commissario tecnico della nazionale e la convocazione per le prove di spada e sciabola a squadre.
Ma il suo mondiale inizia con le gare individuali. Nella gara di esordio di sciabola non riesce ad esprimere il meglio di sé a causa dell’emozione e soprattutto della poca esperienza con tale arma, uscendo dopo la fase a gironi. Qualche rammarico in più per la gara di spada. Infatti Pasquino dopo un girone esaltante chiuso con 5 vittorie su 6 incontri non riesce ad avere la meglio su una forte atleta bielorussia nello scontro diretto.
Poche speranze, invece, erano riposte nella gara di spada a squadre cui l’Italia ha partecipato per la prima volta mostrando però la volontà di voler puntare anche in tale settore.
Ma è proprio nell’ultima gara in programma che avviene l’impresa.
Pasquino, insieme alle compagne Mogos, Trigilia e Nocet, vince l’argento mondiale nella gara di sciabola a squadre.
Esaltante la prestazione dell’atleta campana che riesce a dare un contributo importantissimo alla causa tirando da titolare in ogni match della competizione nonostante la poca esperienza. Come si suol dire…niente é impossibile!
club schermistico partenopeo scherma spada napoli sciabola
Foto Augusto Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *